30 giugno: Musica in Littorina - concerto Licaones

Chiacchiere
Loading ...

Loading ...
Vai ai contenuti

30 giugno: Musica in Littorina - concerto Licaones

Radio Saiuz Network
Pubblicato da saiuz in Comunicati stampa · 28 Giugno 2022
16 giugno - 4 agosto 2022
Salionze di Valeggio sul Mincio (VR)
COMUNICATO STAMPA
Concerto di giovedì 30 giugno
Salionze di Valeggio sul Mincio, La Littorina del Mincio, ore 21:30
LICAONES
“The Lounge Lovers”
Mauro Ottolini (trombone), Francesco Bearzatti (sax tenore),
Oscar Marchioni (tastiere, organo), Paolo Mappa (batteria)
Giovedì 30 giugno la Littorina del Mincio per la rassegna Musica in Littorina ospiterà una delle band più dinamiche del funky jazz nazionale, i Licaones, brillanti e fragorosi come fuochi d’artificio sonori. Alle ore 21:30, sul palco in riva al fiume a Salionze di Valeggio sul Mincio (VR) troveremo dunque Francesco Bearzatti al sax tenore, Mauro Ottolini al trombone, Oscar Marchioni alle tastiere e Paolo Mappa alla batteria.
L’ingresso è libero, con obbligo di prenotazione dei tavoli per la cena a menù. Musica in Littorina, organizzata da Garda South Cycling con il patrocinio del Comune di Valeggio sul Mincio, si impegna inoltre a sostenere la Mensa San Bernardino di Verona destinandole una parte del ricavato della rassegna.
Le prime gesta dei Licaones sono state immortalate su Lounge Party (2005) e Licalecca (2006): annate significative nelle carriere di Francesco Bearzatti e Mauro Ottolini, principali ideatori della musica del quartetto. Per entrambi era il momento di un rapido passaggio dalle prime esperienze alla piena maturità artistica. Da allora si sono tutti e due imposti come solisti di punta del jazz italiano, conquistando anche le scene internazionali.
Nel 2018 con “The Return” i quattro ‘Licaoni’ hanno ripreso in mano un progetto dal notevole potenziale musicale: brani scanditi con verve e ironia all’interno di una cornice acid jazz dentro la quale vorticano elementi blues, swing, funky, latin. La musica dei Licaones è immediata ma mai scontata, forte del trascinante tocco ballabile conferito dalla batteria di Paolo Mappa e del groove irrefrenabile di Oscar Marchioni, un tastierista la cui esuberante inventiva non è stata ancora ben recepita in Italia (tant’è che ormai da anni è di base in Francia).
L’improvvisazione jazzistica scorre poi col massimo estro: le trascinanti volate di Bearzatti e Ottolini hanno un effetto galvanizzante, col loro sound verace e una pronuncia in cui convivono divertissement e pura eccitazione cinetica.


www.saiuzmedia.it - saiuzradio@gmail.com - Tel. 393 7880 195
Powered by Flussonic
Torna ai contenuti