BABY - #iulia

Chiacchiere
Loading ...

Loading ...
Progressive Web App (PWA)
Vai ai contenuti

BABY - #iulia

Radio Saiuz Network
Pubblicato da saiuz in Comunicati stampa · 24 Dicembre 2022
Visory Suisse è lieta di presentare il nuovo singolo di #Iulia. Una nuova canzone che vuole in qualche modo dare il LA al nuovo percorso della cantante.



Un brano nato per gioco.

Alessandro stava ascoltando dei provini di alcuni brani di Iulia e lei per gioco fece ascoltare anche un brano intitolato "Mai più" che lei definiva come brano trap. Ad un suo amico un giorno disse:"Dai metti un beat trap da youtube che ti faccio sentire che la so fare anch'io!".Alessandro, rimasto sbalordito dalla melodia vocale che non gli usciva più dalla testa, comincia a lavorare sul brano stravolgendo completamente la base che viene riarrangiata con una chiave molto più rock.


Il testo

Il brano parla della dura e difficile vita di una ragazza che vuole sfondare nel mondo dello spettacolo ma che non vuole cedere alle avances degli addetti ai lavori del mondo dello spettacolo.
Da qui un netto ed esplicito richiamo alla trasmissione televisiva "Non è la Rai" dove, anni dopo, le partecipanti al programma hanno fatto uscire delle dichiarazioni molto pesanti che narravano di "richieste di piaceri particolari" per poter essere protagoniste del programma, cantare le canzoni, essere inquadrate qualche secondo in più, ecc..Non vuole essere una canzone di protesta, anche se l'argomento è da anni sulla bocca di tutti e non gli si da peso, vuole però far capire che "il concedersi per arrivare" è sbagliato e deve finire.Un chiaro richiamo alla meritocrazia e alla costanza di un percorso di crescita. Sarebbe bello poter davvero dare ascolto e far crescere sempre e solo chi se lo merita perché davvero bravo e meritevole no?


BIOGRAFIA

Iulia Madalina Grecu è una cantautrice nata il 3 settembre 1993 a Galati (Romania) e porta il nome della cantante preferita di suamadre “Madalina Manole”.
Gina, la mamma di Iulia, racconta della figlia che da bambina rimaneva imbambolata per ore a guardare MTV per poi imitare le artiste che più le piacevano.
All’età di 11 anni, insieme alla sua famiglia, si trasferisce in Italia.
I primi anni trascorrono con le difficoltà di chi, arrivando da un altro paese viene discriminato, sia a scuola che nella vita quotidiana, per la lingua e per le differenze culturali tra i due paesi.
Grazie all’appoggio della madre Gina, comincia i suoi primi passi verso la musica inscrivendosi a una scuola di canto del paese.
Inizia quindi a cantare dal vivo in vari contest e spettacoli in giro per il Lazio avendo le sue prime soddisfazioni. Vince vari concorsi e canta in spettacoli importanti come “Dedicato” con la regia di Franco Miseria.
Per più di un anno si esibisce nei più importanti palazzetti sportivi italiani con i campioni del mondo di pattinaggio artistico, cantando anche al Mandela Forum di Firenze di fronte a 12 mila persone.
Nel 2019 vince il contest organizzato dall'etichetta discografica Honiro e pubblica il suo primo singolo “Umanamente” con il nome d’arte “Madalina”, suscitando molta curiosità anche nel suo paese nativo dove appare su importanti testate giornalistiche.
Dopo un anno di fermo dovuto alla pandemia, Iulia rivoluziona la sua filosofia di vita ritornando ad esibirsi nei locali e nelle feste private fino ad incontrare Alessandro Saiani, che diventa il suo produttore.
Nel 2022 firma un contratto discografico con Visory RECORDS SUISSE ed incide i singoli “Air of freedom “e “Na na na” ritornando sul panorama musicale come “#IULIA”. I primi due singoli presentati, sono stati definiti da Iulia e da Alessandro come i “singoli della conoscenza” due canzoni che hanno fatto capire bene ad Alessandro su quale mood portare il progetto di Iulia, progetto che si sposta su ritmi più incalzanti, su testi più immediati e melodie più fresche con influenze decisamente più rock con il prossimo singolo in uscita intitolato "BABY".


www.saiuzmedia.it - saiuzradio@gmail.com - Tel. 393 7880 195
Powered by Flussonic
Torna ai contenuti