Privacy Policy

Le News di oggi 01/12/2017 - - Radio Saiuz

Loading ...
Radio Saiuz TV
Loading ...
Ricerca
Radio Saiuz Classic
    Radio Saiuz
Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 01/12/2017

Pubblicato da saiuz in News · 1/12/2017 06:40:00
- Etruria, in commissione banche il Pd dà tutte le colpe a Bankitalia: “Sue le vere responsabilità, emerge l’inenarrabile”.
Il procuratore di Arezzo Rossi in audizione ha detto che Pier Luigi Boschi non partecipò ai cda che hanno deliberato finanziamenti finiti poi in sofferenza configurando "il reato di bancarotta". E ha definito "strano" che via Nazionale abbia spinto per la fusione con Pop Vicenza. I renziani raccolgono l'assist: "Non solo non ha vigilato ma è colpevole del crac".

- Legge di Bilancio, ecco tutte le mance. La relatrice Pd ammette: “Ognuno ha portato acqua al suo mulino”.
Durante il passaggio al Senato sono entrati in manovra la stabilizzazione degli ex Lsu di Palermo, i vantaggi fiscali per l'enoturismo e le piccole librerie e tanti stanziamenti a pioggia: 1 milione agli archivi di partito, 1,1 per l'ippodromo di Merano, 2 per i carnevali (emendamento del Pd Marcucci, la cui sorella presiede quello di Viareggio). Magda Zanoni: "La riforma non ha funzionato" .

- Ruby ter, Silvio Berlusconi a giudizio per corruzione in atti giudiziari a Siena.
Per l'accusa l'ex premier avrebbe pagato Danilo Mariani, pianista delle feste di Arcore, per indurlo a falsa testimonianza sul caso olgettine. L'uomo aveva detto che durante le feste non era scappato neppure un abbraccio paterno: “Non c’erano contatti fisici tra Berlusconi e le sue ospiti ma solo strette di mano”.

- Accaierie Piombino, Aferpi si arrende dopo 3 anni di inadempienze: “Pronti a vendere”. Ma c’è l’incognita del prezzo.
L'azienda controllata dall'algerina Cevital aveva acquistato l'ex Lucchini nel dicembre 2014. Ora si dice pronta a farsi da parte, ma secondo diverse fonti vorrebbe "monetizzare": "Non è vero, abbiamo fatto una perizia", dice il ceo. Intanto il governatore della Toscana querela Renzi, che lo aveva accusato di aver scelto lui i compratori.

- M5s, la deputata Di Vita imputata nel processo su firme false: “Terminata la sospensione torno nel gruppo”.
"Essendo terminata la sospensione cautelare dal M5S che mi era stata assegnata il primo giugno dal Collegio dei Probiviri, ho avviato le procedure per rientrare nel gruppo parlamentare", dice la parlamentare imputata insieme ad altre 13 persone per le firme false raccolte alle amministrative del 2012 a Palermo.

Bookmark and Share

Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu