Privacy Policy

Le News di oggi 18/01/2018 - - Radio Saiuz

Loading ...
Radio Saiuz TV
Loading ...
Ricerca
Radio Saiuz Classic
    Radio Saiuz
Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 18/01/2018

Pubblicato da saiuz in News · 18/1/2018 06:35:00
- De Benedetti al vetriolo: “Commissione d’inchiesta boomerang per Renzi. Scalfari? Un anziano ingrato cui ho dato miliardi”.ù
A 'Otto e mezzo' l'Ingegnere ha parlato della telefonata in cui il 16 gennaio 2015 diceva al suo broker: "Compra le azioni. Ho parlato con Renzi, la riforma delle popolari passa". Veleno sul fondatore de La Repubblica: "Non è più in grado di sostenere domande e risposte".

- Agrigento, maxi inchiesta su Girgenti Acque: indagato anche il padre di Alfano.
C'è anche il nome del genitore del ministro degli Esteri, tra i 73 avvisi di proroga delle indagini notificati dall'ufficio giudiziario siciliano. Si tratta di una maxi inchiesta che ipotizza un’associazione a delinquere legata anche ad assunzioni nella società che gestisce il servizio idrico e fognario in molti comuni della provincia della città dei Templi.

- Parlamentarie M5s, chiuso il voto online: “I risultati saranno annunciati domenica”.
L'annuncio in un post sul blog di Beppe Grillo in cui si spiega anche che i risultati saranno comunicati a Pescara, il 21 gennaio, dove è in agenda un evento dei pentastellati. Nel frattempo, spiega sempre il blog, "i risultati delle votazioni sono stati affidati a due notai".

- Missione in Niger, la Camera dà l’ok. FI e Fdi votano a favore, contrari LeU e M5s “Interessi neocoloniali rischiosi per Italia”.
Nel paese del Sahel verranno inviati 470 militari: il governo ha annunciato che non sarà una missione combat, ma di controllo dei confini, come il pattugliamento della zona al confine con la Libia, bloccando i trafficanti che cercano di raggiungere il Paese nord africano. Ma non mancano i dubbi circa i vantaggi che la Francia ricaverebbe dall'apporto italiano. Il provvedimento prevede anche la conferma delle attività in Afghanistan, Libano, Balcani, Somalia e l’appoggio alle missioni Nato in Lettonia e Turchia.

- Aemilia, lo storico Ciconte in Aula: “Autorità dissero che la mafia non c’era e la gente purtroppo si è tranquillizzata”.
I giudici, prima di iniziare le arringhe, hanno sentito tre testimoni per parlare del ruolo della politica e delle responsabilità delle istituzioni. Prima del professore hanno parlato anche l’ex direttore dell’ufficio delle entrate Potito Scalzulli e l’ex assessore alla coesione sociale Franco Corradini.



Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu