Privacy Policy

Le News di oggi 05/11/2017 - - Radio Saiuz

Loading ...
Radio Saiuz TV
Loading ...
Ricerca
Radio Saiuz Classic
    Radio Saiuz
Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 05/11/2017

Pubblicato da saiuz in News · 5/11/2017 08:48:00
- Banche, Renzi e Casini ne discutono in privato. Faccia a faccia a porte chiuse (in una sede pubblica). E scatta la polemica.
L'incontro nella sala del Consiglio regionale, il pretesto è la presentazione di un libro su La Pira. Il `faccia a faccia´ si sarebbe reso necessario sia per il lavoro che Casini sta svolgendo in commissione banche ma anche in vista delle coalizioni. La polemica dell’M5S: "Si fa dettare un’agenda della commissione a uso e consumo del segretario Pd?". La replica di Casini: "M5S state sereni".

- Riciclaggio, Giancarlo Tulliani arrestato a Dubai per l’affaire della casa di Montecarlo che ha inguaiato Fini.
Su di lui pendeva un ordine di arresto dal 20 marzo scorso per l'affaire della casa di Montecarlo che rischia di costare il processo per riciclaggio a Gianfranco Fini e a Elisabetta Tulliani.

- Parma, distrutto e incendiato il nuovo centro migranti di Lesignano de’ Bagni: avrebbe dovuto ospitare 8 persone.
L'inaugurazione della struttura era prevista nel corso della prossima settimana, ma ora è inagibile. La condanna del prefetto e del sindaco: "Atto intimidatorio, non ci fermeremo".

- Elezioni Sicilia, polemica per lo spoglio di lunedì: “Schede chiuse nei seggi domenica notte. Rischio brogli”.
"È sbagliato lasciare le urne chiuse per l'intera notte di domenica, non se ne capisce la ragione", dice Erasmo Palazzotto di Sinistra Italiana. Alla denuncia si accoda anche Giancarlo Cancelleri, candidato governatore del Movimento 5 Stelle, seppur con toni diversi: "Non sono preoccupato ma perché solo in Sicilia questo spoglio si fa dopo dieci ore".

- Forza Nuova, corteo a Roma tra saluti romani e slogan contro lo ius soli. “Mussolini? Per noi come una guida spirituale”.
Saluti romani mischiati all’inno nazionale e a slogan contro lo ius soli. Circa 2000 militanti di Forza Nuova hanno attraversato nel pomeriggio le strade del quartiere Eur di Roma per quella che hanno definito “Marcia del patrioti“. Un appuntamento che il partito guidato da Fiore, soddisfatto dalla riuscita della manifestazione anche se erano attesi 5000 partecipanti, vuole trasformare in “un format che porterà l’Italia alla vittoria”. I “patrioti”, tra slogan, fumogeni e qualche saluti romano, si sono schierati contro ius Soli, chiedendo un “umano rimpatrio” degli stranieri. E tra i dirigenti c’è anche chi ha ricordato il Ventennio fascista. “Pur rappresentando il passato, è stato indiscutibilmente uno dei periodi più belli dell’Italia”.

Bookmark and Share

Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu