Privacy Policy

Le News di oggi 21/02/2018 - - Radio Saiuz

Loading ...
Radio Saiuz TV
Loading ...
Ricerca
Radio Saiuz Classic
    Radio Saiuz
Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 21/02/2018

Pubblicato da saiuz in News · 21/2/2018 06:56:00
- Firenze, pass per parcheggiare ovunque ad Agnese Renzi. Nardella: ‘Richiesta della prefettura’. Che smentisce: ‘Non ci risulta’.
La moglie dell'ex premier può parcheggiare ovunque, transitare nelle ztl e nelle aree pedonali grazie a un contrassegno rilasciato dalla società che si occupa dei servizi stradali nel capoluogo toscano. La denuncia di Francesco Torselli e Giovanni Donzelli, esponenti di Fratelli d'Italia: "Ennesimo privilegio". Dallo staff del sindaco parlano di "richiesta per motivi di sicurezza arrivata da Palazzo Medici Riccardi". Contattata da ilfattoquotidiano.it, la prefettura assicura che dai loro uffici non risulta esser mai partita un'istanza del genere riguardante l'auto della coniuge del segretario Pd.

- Palermo, responsabile provinciale di Forza Nuova legato e aggredito in centro.
Massimiliano Ursino aggredito attorno alle 19 lungo via Dante. E' stato legato con nastro da imballaggio e picchiato a sangue: ha riportato ferite alla testa e contusioni al volto. Gli autori dell'agguato avevano il volto coperto dalle sciarpe. Fn: "Il braccio di questa feccia armato dai vari Parenzo e Boldrini".

- Berlusconi cerca “Responsabili” anche tra i Cinquestelle: “Con noi indennità piena”. Di Maio: “E’ peggio della camorra”.
Il leader di Forza Italia: "Non si dice mai di no a chi dice che sottoscrive il programma. Si tratterebbe di Responsabili. Anche perché i candidati sono presi a casaccio". Il candidato M5s: "Traditori del mandato elettorale".

- Erostrato, i due accusati di Cesiomaggiore si difendono: “Caccia alle streghe degli inquirenti. Ci siamo finiti dentro”.
Il paese del Bellunese di neppure 4mila anime al centro di un interesse senza precedenti per il caso del mitomane che firma lettere minatorie e lascia caramelle con spilli all'asilo. Nemesio e Samuele Aquini, i due indagati, alzano bandiera bianca: “Questa faccenda ci metterà in ginocchio economicamente. Dovremo pagare le spese legali. Ci hanno sequestrato anche il bicarbonato comprato per la gastrite".

- Mondo di mezzo, la procura: “Confiscare beni per 150 milioni a Carminati e Buzzi”.
Sono alcune delle richieste che i pm di piazzale Clodio ha depositato in una memoria davanti al Tribunale che si occupa delle misure di prevenzione e sulle quali i giudici decideranno nelle prossime settimane: per l'ex Nar anche sorveglianza speciale con obbligo di dimora (una volta scarcerato) per la durata di 4 anni e per 3 anni e 8 mesi per l'ex ras delle cooperative.



Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu