Privacy Policy

Le News di oggi 19/10/2017 - - Radio Saiuz

Loading ...
Radio Saiuz TV
Loading ...
Ricerca
Radio Saiuz Classic
    Radio Saiuz
Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 19/10/2017

Pubblicato da saiuz in News · 19/10/2017 07:36:00
- Bankitalia, Renzi alza la posta: “Su crisi Pd non ha niente da nascondere. Mozione anti Visco? Governo ha chiesto di cambiare”.
Nel day after della mozione contro il governatore, il segretario Pd non arretra. Nonostante il documento dei dem abbia sollecitato interventi contrari praticamente da ogni parte. Se ieri Mattarella aveva fatto filtrare il suo malumore, oggi è Napolitano a storcere il naso. "Non devo occuparmi delle cose deplorevoli". Il ministro Calenda: "Non commento per carità di patria". E Visco va a incontrare il presidente della commissione d'inchiesta sulle bancge.

- Legge di Bilancio, arriva una tassa sul risparmio: imposta di bollo del 2 per mille sulle polizze vita.
La prima bozza della manovra prevede che le compagnie assicurative la applichino alle "comunicazioni alla clientela relative al valore delle polizze di assicurazioni rivalutabili di cui al ramo vita I": si tratta di quelle a capitale garantito, tipico investimento non speculativo. E i piccoli imprenditori vedono rinviata di un anno la flat tax sui profitti reinvestiti, più conveniente dell'Irpef.

- Elezioni Sicilia, Minniti: “Osce non monitora elezioni locali”. M5s: “Non è vero. In Albania e Ucraina lo ha fatto”.
"Le missioni vengono solitamente predisposte in occasione dei maggiori appuntamenti elettorali parlamentari o presidenziali e non per le elezioni di livello locale", ha detto il titolare del Viminale rispondendo durante il Question Time. Di Battista: "Lei non può lavarsi le mani" .

- “Ti racconto la mia”, il nostro appello: aiutateci a costruire l’inchiesta su molestie e abusi sul posto di lavoro.
Chiunque abbia voglia di raccontare la sua storia può scriverci a tiraccontolamia@ilfattoquotidiano.it: proteggeremo l'anonimato di chi lo desidera e a tutti lasceremo la parola.

- Gioia Tauro, fermata la banda della Punto bianca: “Aggredivano e picchiavano i migranti per odio razziale”.
Su disposizione del procuratore di Palmi è stato arrestato Roman Nasso, il venticinquenne di Rosarno accusato di percosse, lesioni personali aggravate e porto ingiustificato di armi, con l'aggravante di aver commesso il fatto per finalità di discriminazione ed odio razziale. Il gip ha disposto gli arresti domiciliari. Assieme a Nasso sono indagati altri tre minorenni.

Bookmark and Share

Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu