Privacy Policy

Le News di oggi 01/02/2018 - - Radio Saiuz

Loading ...
Radio Saiuz TV
Loading ...
Ricerca
Radio Saiuz Classic
    Radio Saiuz
Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 01/02/2018

Pubblicato da saiuz in News · 1/2/2018 06:57:00
- Biotestamento, attivi gli sportelli per la consegna delle disposizioni sul fine vita. Cappato: “Poche conoscenze negli uffici”.
La legge diventa applicativa e prevede la creazione dei registri comunali dove ogni persona può depositare la dichiarazione sulle terapie sanitarie che intende o non intende ricevere nel caso non sia più in grado di prendere decisioni o esprimere chiaramente la propria opinione. In alcune città però la situazione è ancora poco chiara. Come fare per consegnare le disposizioni anticipate di trattamento.

- Firenze, Nardella disse: “Tramvia pronta entro il 14 febbraio 2018. Scommetto una cena”. E ora i fiorentini la pretendono.
Il sindaco lanciò la scommessa ai fiorentini in un'intervista a il Reporter, un magazine cittadino. La scadenza è praticamente arrivata e la città è ancora piena di cantieri. Così è nato un gruppo su Facebook per organizzare la serata. Pronto anche il menù. Un fake-evento che pare stia “divertendo” Nardella e assessori. Ora però c'è la proposta ragionevole di contrappasso: "Paghi un pacco spesa a 100 pensionati minimi".

- Esami Maturità 2018, le materie della seconda prova: versione di Greco per il Classico e Matematica per lo Scientifico.
Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane, Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera degli Istituti professionali. Sono alcune delle materie scelte per la seconda prova scritta della Maturità 2018.

- Belluno, lettere minatorie e caramelle con gli spilli davanti all’asilo: caccia al mitomane “Erostrato”.
Da mesi l'uomo agisce tra i comuni di Cesiomaggiore e Santa Giustina: incendi, raid nei cimiteri, lettere farneticanti e ora anche le minacce nei confronti dei bambini. La procura indaga per estorsione aggravata.

- Ema ad Amsterdam, poche case in città e non ci sono posti nelle scuole per i figli dei dipendenti. ‘No a corsie preferenziali’.
L'assessore alle Attività produttive del comune, Udo Kock, ha ammesso che non tutti i dipendenti dell'Agenzia probabilmente troveranno alloggio e ha spiegato che bisogna guardare oltre, a comuni limitrofi quali Almere, Zandaam, Alkmaar o addirittura fino a L'Aja e Rotterdam che distano rispettivamente 36 chilometri e oltre 50. Inoltre gli istituti internazionali non hanno spazio i 500 bambini che arriveranno.



Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu