Privacy Policy

Le News di oggi 18/02/2018 - - Radio Saiuz

Loading ...
Radio Saiuz TV
Loading ...
Ricerca
Radio Saiuz Classic
    Radio Saiuz
Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 18/02/2018

Pubblicato da saiuz in News · 18/2/2018 10:07:00
- Regione Lazio, “l’esercito dei comandati”: spesi 13 milioni in 2 anni per stipendiare politici locali e dipendenti di Atac e Ama.
Nel 2016, l’operazione ha portato nelle tasche di gran parte dei comandati (solo amministrativi) fino 24mila euro in più all’anno rispetto alla busta paga percepita negli enti di provenienza, per un totale di oltre 1,6 milioni di euro di bonus. Il costo è lievitato dal 2014 grazie a una delibera dell'Ufficio di presidenza, guidato dal dem Daniele Leodori. Tra i beneficiari ci sono lavoratori - provenienti da Atac, Ama e Cotral - che non ha mai sostenuto concorsi pubblici. Esposto dell'Usb.

- Boschi, campagna elettorale col banchiere renziano. Azionisti Sparkasse: “Anche qui una piccola Etruria”.
Collegio che vai, risparmiatore che trovi. Quasi un destino per Maria Elena Boschi. Candidata a centinaia di chilometri dalla sua Arezzo per evitare la rappresaglia elettorale dei truffati di Banca Etruria, in Alto Adige ha più di un motivo per sentirsi a casa. Così, quando sale a Bolzanoper un incontro elettorale, capita che ad accoglierla ci sia anche Carlo Costa, il vicepresidente della Cassa di Risparmio di Bolzano.

- Diritti dei cittadini, l’Italia è 20esima tra i Paesi occidentali: ha lo stesso punteggio della Romania. Solo in 4 fanno peggio.
Nel Rule of Law Index, indice elaborato dalla fondazione non profit americana World Justice Project, il nostro Paese raggiunge appena la sufficienza e si piazza appena sopra la Polonia. Male nel campo della corruzione e dei diritti dei lavoratori, pesano anche i ritardi nei processi civili.

- Napoli, De Luca: “Usano i camorristi per ricattarci”. Di Maio: “Loro sono gli assassini politici della mia gente”.
Grasso: "Dobbiamo urlare forte il nostro No alla corruzione, all’illecito finanziamento dei partiti, all’inquinamento dell’ambiente e alle mafie. Ci vediamo il 26 febbraio a Napoli, dove insieme manifesteremo le ragioni di chi non vuol lasciare il Paese in mano alla corruzione".

- Iran, precipita aereo con 66 persone: era partito da Teheran diretto a sud.
Il portavoce della compagnia aerea Aiseman ha dichiarato alla tv di Stato che i passeggeri sono tutti morti nello schianto.

Bookmark and Share

Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu