Privacy Policy

Le News di oggi 28/01/2018 - - Radio Saiuz

Loading ...
Radio Saiuz TV
Loading ...
Ricerca
Radio Saiuz Classic
    Radio Saiuz
Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 28/01/2018

Pubblicato da saiuz in News · 28/1/2018 09:33:00
- Elezioni, disabili semi-invisibili. Manifesto delle associazioni: “Se non difendono i deboli, i governanti perdono credibilità”.
La Federazione italiana per il superamento dell’handicap (Fish) ha scritto un manifesto in vista del voto 2018 perché i partiti si ricordino di chi è in difficoltà. Priorità: diritto alla salute, caregiver e aumento pensioni invalidità. I partiti candidano (a volte) i rappresentanti disabili, ma dimenticano di affrontare il tema alla vigilia del voto.

- Anno giudiziario, da Milano e Palermo critiche alla riforma sulle intercettazioni: “Limita le indagini” e “crea difficoltà”.
La nuova e controversa riforma sulle intercettazioni - che scatterà fra cinque mesi - non piace né nel palazzo di Giustizia di Milano, né in quello di Palermo. Le critiche arrivano nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario nelle 26 corti d'appello del paese.

- “Test sulle scimmie per provare effetti dei gas di scarico” di Bmw, Daimler e Volkswagen.
Sta sollevando polemiche in Germania il caso svelato dal New York Times, e rimbalzato ulla Bild, che rivela le torture effettuate su 10 scimmie da tre industrie dell’auto tedesca negli Usa. Le scuse di Vw: "Procedura nausebonda".

- Giulio Andreotti assolto? La fake news smontata nel libro di Caselli e Lo Forte.
Il grido dell'avvocata Giulia Bongiorno, neocandidata leghista, innescò la bufala secondo la quale il sette volte presidente del consiglio è uscito indenne dal processo per mafia a Palermo. Con successiva santificazione politico-mediatica. In "La verità sul processo Andreotti", i due magistrati ristabiliscono i fatti. E spiegano perché in Italia la lotta alla mafia innesta troppo spesso la marcia indietro.

- Teramo, scritte razziste e svastiche sui muri del centro di accoglienza. “Gas per i negri, distruggeremo le vostre vite”.
Sono comparse in nottata sui muri del centro di accoglienza straordinario, gestito dall'associazione Salam a Teramo, svastiche e scritte razziste e sessiste, oltre a scritte minacciose contro la presidente dell'associazione, alla Pro Loco e ai migranti che sono ospiti del centro.



Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu