Privacy Policy

Le News di oggi 19/03/2018 - - Radio Saiuz

Radio Saiuz
Ora in onda
Ricerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le News di oggi 19/03/2018

Pubblicato da saiuz in News · 19/3/2018 06:37:00
- Elezioni Russia, Vladimir Putin rieletto per il suo quarto mandato: gli exit-poll lo danno al 73,9%.
Il problema non è con quanti voti lo zar verrà rieletto alla guida della Federazione russa. Il problema è quanti dei 113 milioni di aventi diritto andranno alle urne. I dati sembrano confortarlo: alle 19 ora locale (le 17 in Italia) si era recato a votare il 59,5% degli elettori. Anche la data scelta per il voto parla della grandezza del presidente: oggi cade il 4° anniversario dell'annessione della Crimea, ufficialmente proclamata da Putin il 18 marzo 2014.

- Governo, Maroni: “Lega-M5S? Missione impossibile”. Salvini lo sconfessa: “Niente è irrealizzabile”. E torna ad aprire al Pd.
Per l'ex governatore della Lombardia da un'intesa verrebbero "grandi imbarazzi" perché non si possono fare governi a livello nazionale con un partito, appunto i Cinque Stelle, e poi con questo partito battersi nelle amministrazioni locali. Il leader del Carroccio torna a sentire al telefono Di Maio per l'elezione dei presidenti delle Camere e sui pentastellati dice: "Voglio vedere cosa vogliono fare. Mio dovere è andare a sentire tutti. Non c'è niente di impossibile".

- Emanuele Dessì ammesso nel gruppo M5s al Senato: ‘No irregolarità’. Filmato con Spada, pagava 7 euro di affitto al comune.
Eletto nel collegio di Latina, dopo che il suo caso era finito su tutti i giornali, il neosenatore aveva accettato di firmare un atto in cui si impegnava a rinunciare alla elezione. Ora il capogruppo Danilo Toninelli ha fatto sapere che non sono stato riscontrate incompatibilità con l'incarico, né sono emersi elementi di natura penale, civile o anche fiscale a suo carico.

- Migranti, procura di Catania sequestra la nave ong sbarcata a Pozzallo dopo minacce della Guardia costiera libica.
Il reato ipotizzato è associazione per delinquere finalizzata all’immigrazione clandestina. Secondo l’accusa ci sarebbe una volontà di portare i migranti in Italia anche violando legge e accordi internazionali, non consegnandoli ai libici.

- Siracusa, 20enne uccisa a coltellate: il cadavere buttato in un pozzo. Indagato il compagno.
La giovane aveva una bambina di 8 mesi. Il corpo è rimasto incastrato tra le lamiere e non è arrivato in fondo.
Una ragazza di 20 anni, Laura Petroliti, mamma di una bimba di 8 mesi, è stata uccisa a coltellate a Canicattini Bagni, comune nel siracusano. Per la sua morte è indagato il compagno Paolo Cugno, padre della bambina, che dopo diverse ore di interrogatorio si trova in stato di fermo. “Stiamo ricostruendo la vita della ragazza e la situazione di coppia non ci appare serena. 



Nessun commento

 
Privacy Policy
Cell. 393 7880 195
Questa WebRadio trasmette solo musica sotto Licenza Creative Commons.
Torna ai contenuti | Torna al menu