Premio Lunezia: la rassegna Musical-Letteraria apre ai big internazionali

Chiacchiere
00:00:00
Chiama il numero 3937880195 per prenotare un tuo canale WebRadio
Vai ai contenuti

Premio Lunezia: la rassegna Musical-Letteraria apre ai big internazionali

Radio Saiuz Network
Pubblicato da saiuz in Comunicati stampa · 3 Agosto 2023
Si svolgerà il prossimo 10 Agosto in Piazza Gramsci ad Aulla (ore 21.30 - ingresso libero) la seconda data del Premio Lunezia 2023, 28ª Edizione.  
Serata condotta da Savino Zaba (Rai).  
Dopo l'appuntamento romano del 23 Luglio nel suggestivo scenario del Colosseo, il Premio Lunezia cala il poker ad Aulla, con un cast degno dei più grandi eventi europei e una finale nuove proposte esposta ad un contratto con Sony Music Publishing, l'attuale rotazione radiofonica dei finalisti su Rai Isoradio e nuovi lavori per uno speciale Rai TV in programma a fine anno.

«Per la prima volta nella storia Aulla ospiterà un'artista internazionale non italiano, una presenza che vale l'ottimo lavoro di Beppe Stanco, impegnato a concretizzare gli indirizzi della Commissione Direttiva. Il nuovo impegno dell amministrazione aullese riapre le speranze di ripristinare in futuro la tradizione del Premio Lunezia nella formula dei tre giorni, tradizione più festivaliera e ancora più efficace per lanciare il nome di questa piccola cittadina, già nota nel mondo della musica leggera». Stefano De Martino

La tipologia dei premi agli artisti annunciati sarà declamata in sede di spettacolo.  
Ubaldo Pantani imitatore e comico di successo, nonché volto televisivo, sarà testimonial della Mission Sociale che combatte l'azzardopatia, promossa dal Premio Lunezia, da "Lucca Crea" e da Usl Toscana Nord Ovest.  Il Premio Lunezia avrà però un secondo solco nell'impegno sociale, il Red Carpet, anticamera dell'accesso al backstage, sarà dedicato alla lotta contro l'omofobia, con lo slogan "Aganist Homophobia" per idea della stilista Marzia Cerolin. Sul Red Carpet anche la nota Drag Queen toscana Ivana Tram.  

Molta attesa anche per la finale nuove proposte:

«6 ragazzi  e due band di indubbio talento quest'anno il lavoro per promuovere nazionalmente i nostri finalisti si è intensificato vista la garanzia di un contratto editoriale da parte di Sony Music Publishing, l'ulteriore programmazione radiofonica del vincitore su Rai Iso Radio, la presenza di molti produttori musicali e la promozione radiofonica di uno dei finalisti scelto da Radio Bruno» Loredana D'Anghera - direttrice artistica della sezione nuove proposte e docente di canto al Conservatorio di Parma

Ecco le magnifiche 8 promesse del 10 Agosto ad Aulla, Sezione Nuove Proposte:

- Malvax Band
- 4 Calamano Band
- Federico Rubin in arte   "Federubin"
- Domenico Giovanni Pini in arte "Djomi"
- Francesco Sacco
- Francesca Giannizzari
- Kheyre Yusuf Abukar Issak in arte "Il Barone Lamberto"
- Valentina Tioli

Titoli del brano inedito e provenienza geografica verranno resi noti in sede di spettacolo.

Il Premio Lunezia è patrocinato dal Ministero della Cultura, dalla Regione Toscana, dal Comune di Aulla, con la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Usl Toscana Nord Ovest, Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia e i privati "Ferrera Flowers" di Ragusa, Gce Srl Costa di Albiano Magra.

Fondamentali anche le collaborazioni culturali, mediatiche e logistiche di Dario Salvatori, Giuseppe Anastasi, Selene Pascasi, Demetrio Sartorio, Savino Zaba, Momo, Pino Strabioli, Umberto Mostocotto, Roberto Benvenuto, Andrea Caponi, Marina Pratici, Carla Bertolini, Sara Acerbi, Rosi La Camera, Rachele Nicole Ferrari, Lorenzo Varese, Paolo Bedini, Antonella Bertolini, Riccardo Monopoli.   
Un particolare ringraziamento a "Slow Life, Slow Game", "All Music Italia", Rai News per i servizi Lunezia 2022 e "Arte Musica" di Fulvio Fusaro.


www.saiuzmedia.it - saiuzradio@gmail.com - Tel. 393 7880 195
Powered by Flussonic
Torna ai contenuti